Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

venerdì 1 luglio 2011

Il tempo mi ha dato ragione !!!!

Dopo tante feste e canti per la nuova era che ha portato al popolo Egiziano un trionfo , una gloria più virtuale che reale , l'altro ieri , il popolo era di nuovo sceso sulla stessa piazza dove aveva iniziato la sua manifestazione legittima contro il governo Mubarek e soprattutto contro lo stesso dittatore che tuttora vive in Egitto sorvegliato dai soldati sotto la scusa del malato . Era tutto quello ch'avevo previsto : tutta la manovra militare per destituire Mubarek era soltanto una farsa per calmare le anime del povero popolo molto arrabbiato pronto a tutto .
Per disorientare gli incadescenti manifestanti , alcuni militari addirittura accettavano di essere baciati dai cittadini euforici dalla nuova dimocrazia arrivata improvisamente in Egitto .
E meglio tardi che mai . Adesso gli egiziani si resero conto dell'inganno subito dai loro militari stessi e che ora commandano . D'altronde sarà cosi anche in Tunisia e come era stato da sempre in Algeria .
Quest'ultima era la prima nazione a muoversi contro il regime di Chadli Bendjedid , dittatoriale e corrotto nel 1988 , quando i militari dell'ora presidente aprirono il fuoco sulla folla che manefestava ad Algeri in qui morirono 800 persone in una giornata . Chadli . subito si dimissionò andando a chiudersi dentro la sua villa ad Orano ( ovest dell'Algeria ) . E cosi Chadli non ebbe nessuna rapresaglia tanto meno nessun arresto e nemmeno una punizione dalla giustizia Algerina . Di seguito , i militari continuavano con il cambio di presidenza fino all'arrivo di Bouteflika A. nel 1999 . In realta , quello che hanno fatto i militari Egiziani e quelli Tunisini e un golpe senza danni e senza versare il sangue come succedeva di solito quando succede un colpo di stato ; in effetti , hanno semplicement copiato quello che hanno già fatto i militari algerini 23 anni fa .
Dal 1988 al 1998 , sono morti più di 300.000 persone ( terrorismo interno ) . Appunto il popolo algerino ha passato gli anni più brutti , addirittura secondo alcuni testimonianse dicono ch'era peggio della guerra d'Algeria contro la Francia . Gli anni di piombo , bui , sofferenti e pieni di rammarico . Tutto questo per avvicinarsi di più all'occidente .
Io , credo che Mubarek , nonostante l'oddio che nutre il suo popolo verso di lui , il resto del mondo lo ama . Allora , perche mai non lo hanno arrestato ? con tutti i capi d'accusa a suo carico , il sig ex presidente ?? gode di ottima salute nella sua villa a Charm Cheikh .