Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

lunedì 1 luglio 2013

Confederations Cup, Brasile-Spagna 3-0. Show di Fred e Neymar al Maracanà


Slimane+Melab
I miei complimenti ai "verde ouro" !!! Doveva esserci l'Italia in finale ma il destino ha mandato quella che non doveva competere con i Brasiliani, cioè i Spagnoli . L'Italia ha fatto una grande partita con l'Uruguay che a sua volta non ha scherzato. L'ho sempre detto che la Spagna fino ad ora ( l'ultima partita in finale con il Brasile ) non aveva trovato una squadra che avrebbe potuto neutralizzare il suo gioco applicando un pressing asfissiante che disorienterebbe i giocatori iberici . Appunto , credo che sia stato quello che era successo con il Brasile che si misi subito ad attaccare con una rapidità fulminea ed une aggressività in crescendo fino a scoraggiare la maggiore parte dei giocatori . Il ciclo del dominio Spagnolo è arrivato ai confini delle sue possibilità. Complimenti a Scolari che è riuscito ad arrivare al successo senza dimenticare Mr Prandelli che ha inventato una grandissima nazionale che meriterebbe molto di più di un bronzo . Era bastato un ritocco in attacco che a mio avviso manca una grande punta e un vero regista offensivo che distribuisce le palle . Del resto vedremo sicuramente una grande nazionale nei prossimi mesi .
Fred e Neymar, grandi protagonisti contro la Spagna. LaPresse
http://www.gazzetta.it/