Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

martedì 16 luglio 2013

Zlabia in Boufarik, cherbet a Blida, carne Djelfa ... Geografia di gastronomia


Regionalismo incoraggia il separatismo, odio, rivalità, bigottismo che portano alla violenza. E 'abbastanza normale che un cittadino si arrabbia facilmente essendo dentellato e abbandonato dal resto della società in cui vive? L'Algeria è un paese molto grande che non dovrebbe essere limitata esclusivamente agli interessi di Algeri e dei suoi dintorni. Con contro al cibo, non è nuovo a tutti, mi ricordo negli anni 80 è spesso mancavano poche cose nella zona di Algeria orientale (Cabilia). Infine, a governare l'Algeria sarà prima stabilire una vera democrazia che è la base fondamentale di tutte le costituzioni mondiali! Purtroppo, troviamo che questo termine è di nuovo più volte solo verbalmente e senza averlo mai testato o quasi al fine di stabilire le sue conseguenze? In Algeria abbiamo sempre sentito parlare di democrazia, ma in realtà non conosciamo la sostanza. I giovani algerini sono sempre pronti ed alla prima occasione fuggono da un paese che li ha impoveriti fisicamente, economicamente e moralmente. Sentiamo e leggiamo soltanto bugie  sul paese ( più bello del mondo??) Le relazioni commerciali con gli americani, con i francesi, con gli italiani, con gli spagnoli? Si ma dello spettacolo, delle Commedie, della pubblicità gratuita?? ecc ... Ma dove sono andati a finire le infrastrutture, gli investimenti in edilizia, lavori pubblici, i centri commerciali, i supermercati?? In Algeria, non c'è che il frastuono della politica che non riesce ad adempiere alle proprie responsabilità, i membri dello stato che ammettono difficilmente di essere criticati, continuano ad arricchirsi a scapito delle persone che li supportino con la paura o idolatria presidenziale;  in 13 anni e mezzo non ha costruito e non ha sviluppato nessun settore o nell'industria pesante e ancora meno in quella leggera. Per 30 anni, siamo rimasti fermi ancora a l'assemblaggio di parti dei veicoli. Quasi si vive ancora dipendente dall’Europa,  dall'America e del mondo intero. Viviamo talmente vicini all’Europa che abbiamo dovuto aspettare l’arrivo  degli ultimi modernizzatori cinesi a venirci in soccorso in un momento in qui il paese e zeppo di soldi che non sa come e dove investire? In Algeria, si parla troppo e nulla facenti, le poche  caratteristiche del paese sono :  l’orgoglio, il nazionalismo, il regionalismo e il razzismo che esistevano già  purtroppo fin dalla notte dei tempi antichi. Siamo ancora molto indietro rispetto ai paesi produttori di petrolio. Il popolo algerino sente parlare di petrolio come una leggenda che si racconta a loro nei bar o per le strade. Se continua cosi, presto non ci sarà più neanche qualcosa per nutrirci?? Dove andrà il futuro dell’Algeria??
http://www.algerie360.com/