Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

venerdì 2 agosto 2013

Calcio. Inter, parla Pellegrini: "Moratti non cedere a Thohir"




Slimane+Melab
Eccolo qua di nuovo che si affaccia alla finestra per rendersi complice degli avvenimenti che stanno circondando questa ormai famosissima squadra con la quale Ernesto Pellegrini vinsi lo scudetto dei records. Nel 1988-1989 l'Inter vinse lo scudetto dei record grazie ad una squadra completamente rinnovata. Dalla Germania arrivarono il centrocampista Lothar Matthäus e il micidiale terzino sinistro Andreas Brehme. Il portiere Walter Zenga e i difensori Riccardo Ferri e Giuseppe Bergomi davanti al libero Andrea Mandorlini mentre a centrocampo Gianfranco Matteoli, furono acquistati la mezzala Nicola Berti, dalla Fiorentina, e Alessandro Bianchi. Il centravanti Aldo Serena con i suoi 22 gol, vinse la classifica dei marcatori facendo coppia d'attacco con l'argentino Ramón Díaz che segò 14 gol, arrivato a Milano all'ultimo minuto in prestito dopo il rifiuto dell'algerino Rabah Madjer, che fece sognare tantissimi tifosi a tale punto che dalle primi notizie del suo acquisto l'Inter ebbe 55000 abbonati e tantissima pubblicità per " il Tacco di Allah", che vinse il pallone d'oro africano e molti altri premi. Purtroppo non se ne fece nulla perché dopo le visite mediche, che rilevarono un infortunio muscolare alla coscia che poteva comprometterne l'integrità fisica. E cosi Ramon Diaz fece un grande campionato. L'età conta poco, rivedere Ernesto Pellegrini, significa tantissimo,è il suo cuore che la spinto a farsi avanti, una persona di questo genere merita un grande rispetto. Oggi come oggi il mondo ormai è cambiato in diversi settori però non è detto che Moratti non debba ascoltare Pellegrini? In fondo sono dalla stessa casa. Auguri a Pellegrini e che tifa sempre l'Inter!!!!
Ernesto Pellegrini, presidente dell'Inter campione d'Italia 1988-89. Archivio Gazzetta
Ernesto Pellegrini, presidente dell'Inter campione d'Italia 1988-89. Archivio Gazzetta