Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

martedì 28 gennaio 2014

Il leader globale della ultima campagna del capo dello Stato evoca la pressione delle lobby denaro sporco e dice: "Bouteflika ha deciso di non

Secondo Algérie 360.com,
"Il presidente ha deciso di non candidarsi per un quarto mandato . " E 'stata l'informazione di punta ieri alle 03:32 bilanciata dalla rivista elettronica Algeria , citando una dichiarazione firmata dal Abdelghani Touhami , ospite patriottico la campagna del generale Abdelaziz Bouteflika nelle elezioni precedenti . E per tutto il giorno, nessuna smentita è stata rilasciata su questo argomento , anche la "Aps" è rimasta in silenzio su questo tema .
Secondo il giornale elettronico , il coordinatore nazionale dei comitati di sostegno si sarebbe sentito in dovere di rompere il silenzio per denunciare essenzialmente le pressioni dell'attuale Presidente della Repubblica , soprattutto da Amar Saidani che evocano una " impudenza di impostore politico ( ... ), che ha fatto pressione con il supporto di lobby di denaro sporco , alcuni partiti politici e personalità , il Capo dello Stato per farlo stare ". Mr. Touhami afferma che Saidani ed i suoi sostenitori sono ( ancora) pienamente consapevole della decisione del Capo dello Stato di non cercare un altro termine . "

Egli dice nel comunicato che è alla base algeriepatriotique . com che "la decisione di Bouteflika è stata presa ben prima della sua malattia , " notando che il Capo dello Stato lo ha informato , così come i membri del comitato di sostegno , la volontà di "adottare una posizione neutrale cercando di assicurare l'organizzazione di elezioni trasparenti e democratiche , per riabilitare la voce del popolo e spianare la strada per la costruzione della Seconda Repubblica nel mettere fine alla legittimità rivoluzionaria ".

Nella sua spiegazione , Abdelghani Touhami sostiene che " il presidente Bouteflika si è inoltre impegnato a nominare gli uomini che considerava in posizioni di fiducia dei Ministri della Giustizia degli Interni e capo del Consiglio costituzionale , rispettivamente, Tayeb Louh Tayeb Belaïz e Mourad Medelci , in vista delle prossime elezioni e di una nuova era per l'Algeria . "

La lettura del giornale è che " Amar Saidani e lobbies occulte che supportano disperatamente di salvaguardare i loro interessi e fare tutto il possibile per spingere il Presidente al quarto mandato , suggerendo che il suo ritiro sarebbe un grande pericolo per il paese e considerando che i principali partiti che sostengono possono rompersi , causando grande anarchia politica , che possa portare ' la perdita del controllo sulla gestione degli affari dello Stato . ' "

"È queste minacce insidiose e metodi indegni che rappresentano un rischio per la stabilità e la sicurezza del Paese" indicherebbe Abdelghani Touhami , secondo il giornale elettronico . Va notato qui che il giorno prima il famoso " Gruppo dei Venti " , composto da partiti e personaggi politici nazionali, tra cui l'economista ed ex capo del governo Ahmed Benbitour che si è dimesso dalla sua posizione per fare non approvare i metodi occulti di governo , ha ribadito la sua richiesta di una serie di condizioni per una "elezione libera e aperta ".

E 'stato durante un incontro Domenica e durante la quale è stata discussa la situazione nel paese e il clima politico in cui si prepara alle elezioni presidenziali nel mese di aprile 2014. Dr. Ahmed Benbitour giustamente sottolineato che allo stato attuale delle cose , non vi è alcuna garanzia di " elezioni libere , aperte e trasparenti . " Questo blocco politico ha ricordato l'occasione ha chiesto una serie di garanzie , compresa l'organizzazione delle elezioni da parte di un governo indipendente , una richiesta che ha categoricamente rifiutato dal ministro degli Interni . Il gruppo, che denuncia come un " disprezzo" per la potenza nei confronti delle sue proposte , ha finalmente dato appuntamento per la prossima settimana .

Composto del movimento Ennahda , El - Fedjr El - Jadid , il Movimento della Società per la Pace ( MSP ) , Jil Jadid , il Partito della Giustizia e altri partiti politici manifesti e molti , così il gruppo deciderà quando questa riunione della sua partecipazione o meno alle elezioni presidenziali . E se le informazioni fornite dal coordinatore nazionale dei comitati di sostegno Abdelaziz Bouteflika , c'è motivo di aspettarsi una seria svolta in campo politico .
L’animateur général de la dernière campagne du chef de l’etat évoque des pressions de lobbies de l’argent sale et déclare: «Bouteflika a décidé de ne pas se représenter»
Il vecchio presidente Bouteflika.