Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

martedì 28 gennaio 2014

l'eterno Bouteflika!!!!

Non solo in Algeria ma in tutta l'Africa è sempre stato cosi, la gente manifesta gioia e allegria di sostenere lo stesso presidente per paura è soltanto per paura delle rappresaglie dello stato. Laggiù esiste ancora l'abuso di potere e di ufficio fino adesso, la maggior parte degli africani ignora il suo diritto e anche se lo sa lo ignora lo stesso. Il silenzio è considerato oro per sopravvivere all'oppressione e alle dittature imposti dagli stati africani. Quanto all'Algeria, il popolo se ((affeziona)) facilmente a qualsiasi presidente. Nello scopo di far dimenticare i reali problemi del paese e di disorientare gli occhi del popolo verso altri destinazioni come stanziamenti finanziari alla maggior parte degli impresari e grandi aziende, prestiti e mutui che hanno portato e aumentato di popolarità di grande peso l'attuale presidente Bouteflika. Aveva aspettato questi momenti di cambiamento di guardia presidenziale per lanciarsi con questi metodi pubblicitari aprendosi su tutti i mercati e sostenendoli economicamente. E' normale che quando un popolo riceve aiuti dello stato, se trasforma automaticamente e dimentica per un periodo i giorni e gli anni bui vissuti in totale miseria. Adesso come adesso è difficile cercare di cambiare idea a questi poveri illusi conquistati dello stato che si prepara per sostituire Bouteflika con un'altro presidente pro- Oujda per l'Algeria. Il voto in Algeria è tutto un bluff, realmente è solo una truffa ai danni dagli algerini che si sentono privi dal papa Bouteflika che in fondo non ha costruito un gran che nel paese delle infinità di ricchezze. L'ONU, l'OUA, l'UNESCO ecc... Tutte questi organizzazioni sono al corrente di tutto quello che succede in tutta l'Africa e che seguono da vicino tutti gli avvenimenti del passato del presente e del futuro.
L’animateur général de la dernière campagne du chef de l’etat évoque des pressions de lobbies de l’argent sale et déclare: «Bouteflika a décidé de ne pas se représenter»
Il veccghio presidente Bouteflika.