Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

venerdì 24 gennaio 2014

Vucinic-Guarin. Marotta: "L'Inter non è stata seria. Lo scambio non si fa più"

Slimane Melab
Prima di tutto non credo che sia una soluzione di chiedere al rivale in campionato di scambiare attaccanti Vucinic con Guarin?? A mio avviso il vantaggio va sempre dalla parte opposta e fino adesso i scambi non hanno mai portato beneficio ne all'azienda e tanto meno ai giocatori. Perché mai la società Nerazzurra debba per forza cercare rinforzi in scadenza o inattivi ??? Il mondo è pieno di giocatori. Non c'era proprio bisogno di correre ai rinforzi sul campo ma piuttosto all'interno dello staff tecnico e dell'azienda. Prima di entrare in una nuova casa, bisognerebbe pulirla completamente e decorarla. L'Inter di Moratti vinsi tutto perché Mourinho era il grande timoniere che decideva su tutte le operazioni. Quanto a Mazzarri, i giocatori validi li lascia a scaldarsi in panchina e fa entrare quelli ormai spremuti da Mourinho, che non hanno più i stimoli. I problemi dell'Inter stanno proprio all'interno dell'azienda già prima di arrivare sul campo. Thohir è appena arrivato, tutto spaesato in un mondo diverso del suo, circondato da tantissimi consiglieri, anzi troppi. Fossi in lui, cambierei tutto lo staff tecnico e punterei sui giovani per formare una nuova squadra di talenti nuovi con un'altra mentalità vincente e con un'altro stile. L'Inter di oggi è come il Milan, non ha giocatori leader che possano cambiare, inventare delle giocate fantasiosi. Quanto a Seedorf è in corsa, l'azienda gli dovrebbe dare fiducia a rinforzare la squadra. Guarin ha bisogno di un vero regista che gli darà tanti palloni per segnare e non di essere ceduto alla Juve o ad un'altra squadra. Portare Vucinic all'Inter non è e non sarà mai un vantaggio, visti le sue condizioni attuali, ci vorrà del tempo per inserirlo nel gruppo. Non era meglio mattere in campo i vari, Icardi, Kovacic, Belfodil e Taider??? La soluzione c'è l'abbiamo stto il naso, però la cerchiamo sempre altrove??? Un caloroso saluto a tutti gli sportivi d'Italia e del mondo!!!
L'a.d. della Juve, Beppe Marotta. LaPresse
L'a.d. della Juve, Beppe Marotta. LaPresse