Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

mercoledì 5 febbraio 2014

Associazione Francia-Algeria: un relè per mobilitare competenze algerine

Il Presidente dell'Associazione Francia-Algeria (AFA), Chevènement, ha detto Lunedi notte che ha suggerito che questa struttura può servire come condotti per competenze nazionali cablaggio con sede in Francia per contribuire allo sviluppo del loro paese e anche rafforzare l'amicizia tra Parigi e Algeri.
'' Ho suggerito al Presidente del CNES diffondere la relazione della missione di sensibilizzazione che ha portato alla algerino Skills Francia, egli intende dare al presidente al suo ritorno ad Algeri, e usare l'influenza che potrebbe avere l'AFA e le sue associazioni regionali per contribuire a mobilitare il potenziale algerino presente in Francia, nell'interesse del loro paese'', ha detto alla stampa algerina, nelle interviste che hanno incontrato il Presidente del CNES-Mohamed Saghir Babes.
'' Agiremo per garantire che questo trait-union tra noi è molto forte e può essere utilizzato per lo sviluppo di Algeria e l'amicizia tra lei e la Francia'', ha aggiunto che, a seguito queste discussioni che hanno avuto luogo alla presenza dell'Ambasciatore algerino Amar Bendjama e il Segretario Generale della AFA, Raoul Weexteen.
Il potenziale che l'esistenza della grande comunità algerina in Francia ha per l'Algeria e il suo contributo allo spirito imprenditoriale, sono stati al centro delle nostre discussioni, ha inoltre spiegato, aggiungendo che ' 'sapendo algerini che vivono in Francia, so che tutti hanno il desiderio di mettere le loro competenze, che sono grandi, per lo sviluppo di Algeria''.
Chevenement ha anche indicato che altri capitoli sono stati discussi in favore di queste interviste, come l'istruzione superiore e la ricerca scientifica.
Il Presidente del CNES da parte sua ha espresso la sua immensa soddisfazione'''' di aver incontrato il signor Chevènement ha definito'' molto grande amico dell'Algeria'' sottolineato che in virtù di essere presidente AFA'' Chevènement esprime profondo legame connette in Algeria''.
Mr. Babes anche affermato che aveva già, negli ultimi anni, in molte occasioni, la possibilità di scambiare con il presidente della AFA, una serie di considerazioni relazioni algerino-francese sottolineando che'' oggi mettiamo al centro della nostra discussione, il valore di prendere in considerazione il contesto di questi rapporti, la nostra comunità nazionale in Francia, paese ospitante e paese di origine in Algeria perché non vi è la possibilità di esplorare intensamente''.
Egli ha anche detto "felice" di vedere che Chevènement sarà un relè'' in grado di stabilire la realtà è che dobbiamo necessariamente prendere in considerazione se si vuole rafforzare il partenariato tra i nostri due Paesi, cioè lo spostamento così favorito dall'esperienza della comunità nazionale in Francia'' e che ha sentito,'' pari a un tasso eccezionalmente alto.''

Jean-Pierre Chevénement.