Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

mercoledì 19 febbraio 2014

Inter, c'è stata la svolta? Hernanes e Icardi gli innesti giusti


Anderson Hernanes de Carvalho Viana Lima
Slimane Melab,
L'avevo già citato in precedenza nel mio commento che Mazzarri si era ossessionato sulla presenza di Milito, e dovendo sacrificare i vari Icardi, Belfodil che tra l'altro se allenava da solo e nemmeno con la squadra. Per quanto riguarda Icardi non doveva stare tutto questo tempo in panchina o in tribuna o addirittura in villeggiature. Comunque vanno i commenti, i pensieri, le opinioni, io rimango sulla mia idea di mettere in campo un grande giocatore, un rifinitore e distributore di palloni in area offensiva avversaria. Purtroppo questo non succedeva quasi mai, è sufficiente guardare l'attacco che non è rose e fiori. Hernanes non è il salva patria anche se è un buon giocatore. Continuare a comprare attaccanti e come una auto-scuola che continua a comprare automobili di ottima marca pero senza piloti. Se io fossi in Thohir, curerei tutto il centrocampo e con qualche ritocchi in difesa. Non credo che ci sia stata una svolta, era soltanto una vittoria sofferta. E' presto ancora per giudicare soltanto per la presenza di Hernanes e Icardi. Egli non sono dei fenomeni per dare la svolta decisiva per la squadra. Milito secondo me è ormai alla fine carriera, non è più lo stesso e d'altronde prima o poi dovrà succedere anche à lui. Ringraziandolo sempre per tutto quello che ha fatto in tutti questi anni 






all'Inter. Un cordiale saluto a tutti gli sportivi d'Italia e del mondo








.