Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

lunedì 10 marzo 2014

Giustizia spagnola è interessata, un caso Sonatrach III all'orizzonte?

Secondo Algérie 360.com,
Una stretta Sonatrach 1 nel 2010 , il caso Sonatrach 2 nel 2013 , nel 2014 si esplo- sione Sonatrach 3 tra Algeria e Spagna ? Abbastanza possibile , e non sarebbe una sorpresa , come la corruzione è diffusa in quasi tutti i principali contratti e mercati internazionali : relazioni commerciali, in particolare in termini di gas tra l'Algeria e la Spagna , non sarebbe risparmiato .
Inoltre , questi negoziati sono state molte stranezze e quasi deragliare più volte durante la prima metà degli anni 2000 , e poi, improvvisamente , quasi tutto è in ordine , come " incanto " . Intermedio - Una volta che non è personalizzata - è dietro almeno una parte di questo nuovo business .

E tutto è cominciato con la copertura mediatica di un famoso gruppo di caccia ... in Africa nel 2012 , dove il " cacciatore " d'onore era il re di Spagna , re anche la sponsorizzazione di associazioni che sostengono il divieto stragi di animali protetti : scandalo immagine in Spagna , dove i cittadini non capiscono che la crisi del re , sua Maestà si impegna in safari e altri lussi , e peggio , con la sua piccola fidanzata un "princess" jet-set tedesco , Corinna zu Sayn - Wittgenstein : ricordatevi questo nome perché ci troviamo in gas nascosta tra Algeria e Spagna negoziati.

Che cosa fa ammalare più spagnoli è che il re , il quale , qualche tempo fa , non era ancora compatibile con i suoi sudditi , affermando che " le difficoltà economiche del suo popolo lui tenuti svegli ... " ! Ma in realtà gli scandali che spruzzano reale si moltiplicano famiglia , e le prime rivelazioni mostrano che la corruzione si verifica su larga scala . Una prima prova inaugurato nel 2012 , dove il figlio del re in questione , " supportati " per diversi anni dal nostro "German Princess" , che messo alle strette il coraggio ammette di El Mundo : "Ho condotto diverse missioni delicate per la Spagna . "Allora per il re ! Solo che .

Queste parole non rientrano nelle orecchie sorde : un giudice coraggioso nominato Castro (ricordatevi questo nome ) , responsabile di casi di corruzione in cui i membri della famiglia reale , sono stati incriminati (8 febbraio , aveva convocato la figlia più giovane del re , cercando di ampliare la sua indagine sul contenuto di queste "missioni delicate ") . Spagnolo giornalismo investigativo segue l'esempio , e molti giornali europei intitolato " A '' piccoli '' giudici spagnoli affrontano la '' grande '' in Spagna ! "

La signora ... 3 % !
Corinna zu Sayn - Wittgenstein , di padre ungherese danese e madre tedesca , vive a Monaco per evitare di pagare le tasse : il nome è " princess" come il suo secondo exépoux è un principe della nobiltà tedesca . Incontra - o fa la riunione - il re di Spagna in Germania nel 2004 durante una partita di caccia .

In scaltra donna d'affari , ha creato l'anno successivo una società con sede a Malta , " Apollonio Associates ", il cui scopo è quello di " entrare nelle istituzioni , nazionali o internazionali , pubblici o privati. " Il nostro " princess" , così come indica la corrispondente Madrid quotidiano francese Libération , " ha contattato i capi di stato , leader politici e potenti imprenditori , il tutto in cambio di somme rilevanti " è ovvero provvigioni e delle altre tangenti collocati principalmente in Svizzera .

Inaudito, anche il capo dei servizi di informazione generale spagnolo ascendere nella fessura per porre fine a queste indagini , dicendo in Parlamento che " princess" non ha mai collaborato con lo Stato spagnolo , come disegnare una linea rossa per anti- corruzione e giudici stampa troppo curiosi . Il 2006 è l' anno in cui inizia l'attività tra la principessa e il re , il giornalismo investigativo spagnolo dimostrando il ruolo essenziale della principessa tedesca a favore di grandi imprese spagnole .

Nel 2007 , la nostra " principessa " farà parte della delegazione del re di Spagna ... Algeria ! Ad esempio, è stato l'intermediario nella conclusione di un contratto nel 2011 per quasi 7 miliardi di euro per ottenere il beneficio di un consorzio spagnolo ( la compagnia ferroviaria Renfe , l'operatore di rete ferroviaria ADIF , il gruppo di costruzioni quelle OHL treni Talgo e società di tecnologia Indra ) di una linea ferroviaria in Arabia Saudita ( Mecca -Medina ) .

Alcune di queste aziende hanno raggiunto nel corso degli ultimi 10 anni , diversi mercati lucrativi in Algeria . Nello stesso periodo , la principessa tedesca è in relazione con Mohamed Eyad Kayali magnate spagnolo - saudita di origine siriana , nota anche come la legge in Spagna il ministro saudita della Difesa ... braccia ! In questo caso, con i sauditi , secondo il settimanale spagnolo Interviu , la principessa tedesca " potrebbe colpire commissioni succosa , in crescita del 3 % sul valore del contratto , che atterrò su due conti svizzeri . "

Ma secondo questa settimana , anche lei stava lavorando per gli interessi contrapposti : "Nel 2008 , lo supplicò con il re per il gigante petrolifero russo Lukoil in proprietà del suo rivale spagnola Repsol . In campo troppo strategico invano , abbiamo stimato a Madrid . " Un'altra rivelazione che ci interessa particolarmente : Sempre secondo la stampa del paese di Cervantes ( riportata da Liberation , citata) , la principessa tedesca è intervenuta anche "nella creazione di un'alleanza strategica con l'Algeria alla gas di routing . Giudice spagnolo Castro è a conoscenza di queste tracce .

Dove troviamo ... Chakib Khelil !
Nei primi anni 2000 , i negoziati tra l'Algeria e la Spagna sul gas ( gasdotti , i prezzi del gas , complessi petrolchimici ) sono aumentate , e gli scambi di delegazioni , anche al più alto livello , non sono mai stati troppi. Chakib Khelil , Ministro dell'Energia , come e come capo della Sonatrach , ha ricevuto un sacco di funzionari spagnoli spesso volato a Madrid . Il presidente Bouteflika si recherà in Spagna nel giugno 2002 ( l' ultima visita di un presidente algerino nel 1985) . Il Re di Spagna , Juan Carlos , che ricambierà nel 2007 , del 13-15 marzo ( la sua ultima visita in Algeria che ha avuto luogo nel 1983 ) , accompagnato da una folta delegazione di imprenditori .

Di questi, ci Repsol YPF , Cepsa , Gas Natural , Iberdrola e Endesa (energia ) , OHL , ACS , Acciona e Abengoa ( servizi di costruzione e di ingegneria ) , Sabadell CAF bancario Talgo ( trasporti ferroviario) , Cofares ( farmacia ) , Telefonica e Indra ( telecomunicazioni e delle tecnologie dell'informazione) . Ma non è stato fino al 2013 che impariamo - diverse fonti spagnole si confermano , compresi i media - la nostra " principessa " è la visita reale tedesca ad Algeri : quello che il re aveva fatto con lei per una visita ufficiale e di business in Arabia Saudita .

Lo spostamento del Re di Spagna in Algeria era stata preceduta un paio di settimane prima di un viaggio a Madrid Chakib Khelil ( 7 e 8 febbraio 2007), dove " ha espresso il sostegno dell'Algeria alla partecipazione delle imprese spagnola Gas Natural nel progetto Medgaz , dicendo che Sonatrach ridurrà la propria partecipazione nel progetto per facilitare l'ingresso di Gas Natural ( APS invio del 9 marzo 2007) .

Una ha ricevuto tranquillamente dal re durante il suo soggiorno ? Una cosa è certa , e che è strano è Chakib Khelil , Ministro dell'Energia , che verrà nominato ufficialmente per accompagnare il Re Juan Carlos di Djanet non solo per il turismo scappatella , fuori dalla vista , in presenza di il nostro " princess" tedesco . Sarebbe stato più coerente con il protocollo che il re , in questi casi , essere accompagnato dal ministro algerino degli Interni o del turismo . Questo è stato l' inizio dell'inizio dell'insediamento algerino - spagnolo del contenzioso ....

Disattivare il caso a tutti i costi
Nel 2012 , la principessa tedesca scomparve dalla " schermo radar " spagnolo . Tutto è fatto al più alto livello del governo spagnolo e alcune farmacie per evitare i giudici si spingono troppo oltre nelle loro indagini , compreso il numero di contratti firmati negli ultimi 10 anni tra l'Algeria e la Spagna : miliardi di euro mercati, commercio e negozi di tutti i tipi sono in gioco spagnolo giornalismo investigativo , almeno uno che è indipendente, subisce anche tutti i tipi di pressione non andare troppo lontano nelle sue indagini . Non sono escluse nuove rivelazioni .

Per quanto riguarda il nostro " princess" tedesco , ha moltiplicato gli avvertimenti e minacce di altro : " ... se mai le autorità spagnole o chi cerca un litigio con lui , un tale ha avvertito che non avrebbe esitato a rispondere : ha indicato che aveva copie di " tutti" i documenti ufficiali relativi alle sue missioni molto speciali . "Major corruzione all'estero ha favorito l'inizio uscendo dalla crisi in Spagna .

Il governo spagnolo , come i suoi omologhi europei che hanno implementato questo " nuovo commercio" nazionalità di vendita ( vedi "Serata corruzione " di Lunedi , March 3 , 2014) , non sta guardando l'origine di questi fondi nazionalità nuovi ricchi dei paesi meridionali dei compratori . Questi " venditori" di nazionalità paese ancora ben consapevoli del fatto che nel campo di " acquirenti " fuga di capitali , riciclaggio di denaro e corruzione tangenti corruzione utilizzato per acquisire "legalmente" passaporti europei . Tutto è bene prendere , e anche a qualsiasi prezzo , per frenare quello che gli europei chiamano il loro " crisi" .
La justice espagnole s’y intéresse, Une affaire Sonatrach III à l’horizon ?