Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

mercoledì 12 marzo 2014

Ucraina, guerra alle porte dell'Europa!!!

Ucraina il suo esercito in allerta , rafforza la tutela dei suoi nucleari e strategiche siti decreti mobilitare i suoi riservisti di età inferiore ai 40 anni e ha annunciato la chiusura del suo spazio aereo a tutti i non all'unità civile .
" Questo per garantire la sicurezza e integrità territoriale dell'Ucraina dopo la violazione da parte della Russia di accordi bilaterali , tra cui la flotta del Mar Nero ", ha detto Andrii Paroubiï , capo del Consiglio di Sicurezza Nazionale e difesa .

"Siamo sull'orlo del disastro", ha detto il primo ministro ucraino . I deputati chiedono la presenza di osservatori internazionali nei pressi di centrali nucleari e si basano sulla NATO per garantire la sicurezza di Ucraina . A causa di questa confusione della battaglia : la Duma , il Parlamento russo ha dato il via libera lo scorso Sabato Vladimir Putin per " utilizzare sul territorio dell'Ucraina alle forze armate russe fino alla normalizzazione del situazione politica in questo paese ".

Secondo diversi media, Mosca , che ha inviato un rinforzo di 6.000 uomini per i suoi 20.000 soldati già schierati in Crimea , ha preso di fatto il controllo della regione di lingua russa , dove ha una flotta nel porto di Sebastopoli . " Ogni tentativo di attaccare installazioni militari farà un attacco armato diretto contro il nostro paese , e la responsabilità cadrà all'interno dell'esercito e della leadership russa ", dice Oleksandr Turchinov , ucraino transizione Presidente , visto che i russi violato l'integrità territoriale del suo paese e ha dichiarato guerra al suo paese. "Qual è la Russia Ucraina viola i principi della Carta delle Nazioni Unite . Questo minaccia la pace e la sicurezza in Europa " , ha dichiarato poco prima dell'inizio di una riunione di crisi a Bruxelles , Anders Fogh Rasmussen , Segretario generale della NATO . "La Russia deve fermare le sue attività militari e minacce ", ha detto .

Seconda "guerra fredda" ?
Preso alla sprovvista dalla decisione russa , i leader occidentali non sanno cosa fare . Alcuni scelgono di richiamare i loro ambasciatori a Mosca . Altri annunciato la sospensione della loro partecipazione alla riunione del G8 in giugno a Sochi . Gli Stati Uniti , che ha ricevuto una richiesta di protezione di Kiev in virtù di un accordo firmato con i russi nel 1994 la sovranità ucraina , richiedono il Paese Putin ritirare le sue forze schierate in Crimea si astengono da qualsiasi interferenza se non " si espongono all'isolamento internazionale" e un profondo impatto sulle relazioni di Mosca con Washington , o addirittura l'esclusione del G8 .

Come risposta a queste minacce , Mosca , che crede è dato il diritto di "proteggere i propri interessi e la popolazione di lingua russa " in caso di " violenza" in Ucraina orientale e Crimea , opta per un guerra mediatica . Tutte le chiamate dei media per un fronte unito contro il " fascisti presero il potere a Kiev " con , secondo alcuni , una spinta di mercenari occidentali " provenienti da diversi paesi , come gli Stati Uniti e la Germania ", dice un giovane Russia 24 russo su un canale di notizie . Secondo gli analisti, l'attuale situazione in Ucraina è il più pericoloso in Europa dopo l'invasione sovietica della Cecoslovacchia nel 1968. Per loro , l'Occidente che non riusciva a smettere nel 2008 , Mosca per condurre una guerra lampo in Georgia in base ai separatisti in Abkhazia e Ossezia del Sud e l'Ucraina , dovrebbe rendersi conto che la Crimea è nelle mani di Russia .

"La sfida , dicono , è quello di prevenire Putin a prendere il controllo della parte orientale dell'Ucraina . " Come ? Putin, che vuole destabilizzare e scoraggiare Kiev più vicino a Bruxelles , a sua volta, questa crisi a suo vantaggio . Come ? Riposizionamento in Ucraina orientale , a nome della tutela dei suoi concittadini e il recepimento della crisi ucraina in Crimea , l' unica regione in cui la minoranza russa prevale e dove un referendum che potrebbe approvare una rottura con l'Ucraina prevista per il 25 maggio.

Manna dal cielo per la flotta russa che è al riparo da Simferopol , la capitale della Repubblica autonoma . Al di là dell'aspetto linguistico , questa regione garantisce la marina russa rapido accesso ai " mari caldi ", in primo luogo , ma anche al Mediterraneo all'Oceano Indiano . Bruxelles oggi si terrà un incontro dei ministri degli esteri dell'Unione europea . Se la crisi continua , evoca nella capitale belga la possibilità di un vertice Ue dei capi di Stato e di governo la prossima settimana . Il mondo in cui immergersi nuovamente in un secondo " guerra fredda " ?
Ukraine, Guerre aux portes de l’Europe