Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

martedì 15 aprile 2014

Mokhtar Belmokhtar si ritirò in Libia per "controllare il Sahel"

Secondo Algerie 360.com ,
Algerino capo jihadista Mokhtar Belmokhtar , che ha guidato un ostaggio sanguinoso in Algeria nel 2013 e la cui testa è mettere un prezzo su Washington , si ritirò in Libia dove intende controllare il Sahel , imparato la AFP Domenica , fonti della sicurezza , ha detto . "Da qualche tempo , abbiamo la prova che Mokhtar Belmokhtar , un cittadino algerino , uno dei più pericolosi islamisti algerini che operava nel nord del Mali , Libia ritirò per evitare di essere arrestati o uccisi .
Territorio libico intende controllare il Sahel " , ha detto all'AFP una fonte della sicurezza del Mali . L'informazione è stata confermata da una fonte della sicurezza nigeriana e un altro vicino alla missione delle Nazioni Unite in Mali ( Minusma ) fonte .
Belawar chiamato ( i ciechi in arabo) e Khaled Abu al - Abbas , Belmokhtar era stato dato per morto , " ucciso " con l'esercito ciadiano in Mali 2 Marzo 2013 , informazioni poi smentito da Al - Qaeda .
" Tutti sono d'accordo oggi che non era morto . Era sempre attivo, ma stabilì per un po 'in Libia " , ha detto la fonte di sicurezza vicino alla Minusma . Veterano Afghanistan contro le truppe sovietiche , Mokhtar Belmokhtar poi ingrossare le fila degli islamisti algerini prima di diventare un leader di Al Qaeda nel Maghreb Islamico ( AQIM ) .
Poi entrò a far parte dei leader AQIM che hanno preso il controllo del nord del Mali per diversi mesi nel 2012 prima di essere espulso dalle principali città di questa regione da una coalizione internazionale guidata dalla Francia . Dopo essere stato espulso dal nord del Mali , molti islamisti hanno stabilito le loro basi in Libia .
Belmokhtar è stata fatta nel 2012 split con AQIM e ha creato il suo movimento , "sangue firmatari ", con cui ha guidato la sanguinosa presa di ostaggi In Amenas , Algeria , nei primi mesi del 2013 . Questo attacco ha avuto un impatto globale a causa della presenza di molti stranieri tra gli ostaggi , 37 sono stati uccisi . 3 Giugno 2013 , il capo della Belmokhtar è stato valutato dagli Stati Uniti per cinque milioni di dollari .
Washington vede come "uno dei terroristi più pericolosi al Sahel ". In agosto 2013, "Il sangue firmatari " si è fusa con una parte del Movimento per l'unicità e la jihad in Africa occidentale ( MUJAO ) , uno dei gruppi che avevano occupato il nord del Mali nel 2012 . Entrambi entità hanno preso il nome di " al- Mourabitoune " ( Almoravidi ) .