Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

mercoledì 9 aprile 2014

Washington accusa Alger di avere "distorto" le parole di John Kerry

Gli Stati Uniti hanno accusato l'Algeria di aver distorto il discorso del ministro degli Esteri degli Stati Uniti , John Kerry , all'inizio del lavoro sul dialogo strategico tra Algeri e Washington.
Il locale quotidiano El Watan , il primo giornale del paese , gridato allo scandalo , accusando l'agenzia APS " deformare " il funzionario statunitense su un tema sensibile per l'opinione pubblica e di molte forze politiche che contestano trasparenza del processo elettorale e soprattutto rifiutare qualsiasi interferenza negli affari del loro paese.
Inoltre , El Watan ha pubblicato il brano nel testo inglese pubblicato sul sito web del Dipartimento di Stato , durante l'utilizzo dei servizi di un traduttore giurato .
Risultato : La pubblicazione prevede che " Kerry ha appena espresso il suo desiderio di vedere l'elezione del 17 aprile si svolgono in trasparenza ", mentre nella versione di APS ", ha detto che la trasparenza è già lì . "
In una dichiarazione rilasciata , il Dipartimento di Stato ha detto che non c'era " errata traduzione del discorso in inglese Kerry i rapporti arabo " e mettendo in evidenza la parte rilevante .
"Gli Stati Uniti ha approvato la trasparenza del termine elettorale , " potrebbe essere letto in un comunicato diffuso dall'agenzia di stampa algerina circa le dichiarazioni del ministro americano . MAF statunitense ha descritto la traduzione di vago e dà l'impressione che Washington invia un pregiudizio e un riconoscimento della trasparenza delle elezioni in Algeria.
Washington accuse Alger d’avoir «déformé» les propos de John Kerry
Jhon Kerry.