Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

giovedì 5 giugno 2014

Azzurri in partenza. Tifosi in festa fuori dall’hotel


MONDIALE 2014

 Slimane Melab
Innanzitutto credo che la nazionale italiana sia abbastanza ben preparata su tutti i livelli tecnici, tattici e agonistici. Prandelli dovrebbe immettere più carisma e psicologia sui giocatori e specialmente su qualcuno che si crede troppo. Il mondiale non è una passeggiata calcistica ma un torneo di estrema importanza ad altissimo livello. E' una competizione dove si misurano tutte le grandissimi squadre del mondo intero. Chi è arrivato fino qua è sicuramente una squadra di tutto il rispetto e di ottimo livello. Le partite amichevoli disputati dagli azzurri, fino ad ora non hanno manifestato grandi segni di superiorità calcistica e soprattutto hanno mancato troppi occasioni in fasi conclusivi, però non è detto che questa squadra non abbia i mezzi giusti per fare bene al mondiale. Le primi partite sono considerati come un allenamento di collaudo e di coordinazione della squadra. Io, insisterei a spingere di più sul centro campo e l'attacco che dovrebbe funzionare al meglio. Augurando un buon e fantastico mondiale agli azzurri, saluto cordialmente tutti gli sportivi d'Italia e del mondo.