Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

sabato 28 giugno 2014

L'Algeria 32 anni dopo il mondiale del 1982 in Spagna.

Era nel 1982 quando l'Algeria approdò alla coppa del mondo del 1982 in Spagna. In quel anno mi ricordo molto bene come oggi, l'Algeria aveva due giocatori illustri che avevano iniziato a scrivere la storia calcistica algerina. In Effetti Rabah Madjer ( il tacco di Allah) e Lakhdar Belloumi erano di un'altra generazione con uno stile di gioco molto diverso che somiglierebbe a un gioco alla brasiliana.
L'Algeria affrontò la Germania di Rummenighe e Breitner e vinse per 2-1 con i gol proprio di Madjer e Belloumi per l'Algeria e Rummenighe per la Germania. In parole poveri la nazionale algerina del 1982 era considerata la più forte del secolo o addirittura la più forte in assoluto, era un squadrone completo in tutti i ruoli, aveva vinto anche contro il Cile per 3-2 e persi con un secco 2-0 contro l'Austria che combinò un pareggio con la Germania per eliminare i Berberi di Algeria.
Guarda a caso, dopo 32 anni esatti ci troviamo ancora di fronte a questa grandissima nazionale che vanta un curriculum di tutto il rispetto. La Germania è andata 6 volte in finale di coppa del mondo vincendone 3. Il Brasile è l'unica nazione a conquistare 7 finali vincendo 5. L'Italia è come la Germania, è arrivata a 6 finali e vincendo 4.
Chissà se i Berberi di Algeria riusciranno a vincere di nuovo contro questo grandissimo avversario di ottimo livello calcistico??? l'Algeria in questo mondiale ha realizzato 6 gol e e subito 4 e passa agli ottavi e mentre nel 1982, ha realizzato 5 gol e subito 3 e fu eliminata ingiustamente.
Sono due epoche diversi e due continenti diversi, un calcio tutto anglo-sassone e quello algerino, un miscuglio di francesi-italiani-spagnoli-portoghesi .... più l'allenatore dalla Bosnia, come un insalata russa.
Che vinca il migliore e questa volta senza trucchi e aiuti.
Sinceramente è un grandissimo peccato non vedere l'Italia e la Spagna tra le semi-finalisti, sarebbe una difficilissima lotta. Il Brasile e Argentina avranno meno avversari temibili???
Comunque tutte le squadre che sono arrivati fino agli ottavi sono da rispettare e ormai le cenerentole sono trasformati e pian piano stanno uscendo fuori delle grande sorpresi.

Nazionale di Algeria.                       Nazionale di Germania.