Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

domenica 20 luglio 2014

Shale gas: Sonatrach prevede di avviare la produzione a partire dal 2020

Secondo "Algérie 360.com",
La Sonatrach prevede di iniziare lo sfruttamento dei grandi giacimenti di gas shale in Algeria a partire dal 2020, con una capacità produttiva di 30 miliardi di m3 all'anno come una prima fase, ha imparato Sabato al APS gruppo petrolifero.
Secondo una fonte Sonatrach "i testicoli effettuati dopo fratturazione hanno individuato che i tassi ottenuti sono paragonabili a quelli ottenuti nei campi di scisto negli Stati Uniti che producono commercialmente."

Ha aggiunto che questi risultati considerati "molto incoraggiante", proividing passare rapidamente alla fase pilota, al fine di mettere questo potenziale in produzione dal 2020.

La stessa fonte afferma che l'amministratore delegato di Sonatrach, Mr. Abdelhamid Zerguinea ha dato l'annuncio ai primi di luglio in una conferenza internazionale sulla sicurezza dell'approvvigionamento di gas naturale nel Mediterraneo svoltasi a VALLETE (Malta).

Sonatrach ha inoltre annunciato durante la conferenza che avrebbe cominciato le operazioni con una capacità produttiva di circa 30 miliardi di m3 all'anno, in una prima fase, l'equivalente del consumo nazionale attualmente, ha aggiunto la fonte, citando amministratore delegato di Sonatrach.

L'Algeria è il terzo riserve tecnicamente recuperabili di shale gas nel mondo, stimati a 700 TCF (miliardi di metri cubi), secondo l'Agenzia Internazionale dell'Energia (AIE).

Ha sette bacini principali contenenti gas di scisto, secondo uno studio del US Department of Energy (DoE) in collaborazione con la società statunitense avanzato Resources International.

Per valutare meglio questo potenziale non convenzionale Sonatrach ha firmato accordi di cooperazione con le principali compagnie petrolifere come ENI, Anadarko, Shell e Talisman.

Nel 2014, l'Algeria ha autorizzato pilota di foratura per scisto, ma ha presentato progetti per l'esplorazione e lo sfruttamento di questa decisione non convenzionale del Consiglio dei Ministri gas.

Gaz de schiste: Sonatrach prévoit de se lancer dans la production à partir de 2020