Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

mercoledì 27 agosto 2014

Saint-Exupéry, eroe per l'eternità

Di Slimane MELAB,
Non so se è ancora la nostalgia del passato o un forte ritorno ai miei primi passi nella vita, quando stavo ancora per entrare in questo meraviglioso mondo, ma allo stesso tempo straordinario, pieno di ricchi e poveri, intelligenti e ingenui, che mi ha dato molto e ha preso nella stessa maniera, che mi ha fatto il giro del mondo attraverso la bellezza naturale della terra, ma soprattutto attraverso qualche libro fantastico di un uomo che non era solo un grande pilota, ma anche leggendario scrittore che è stato in grado di trasmettere i suoi sentimenti e fantasie attraverso il suo lavoro, il suo nome e suo volto appaiono in tutto gli aeroporti, sui francobolli, sulle scuole e contemporaneamente le sue immagini che mantengono ancora il suo splendore ovunque, è diventato un vero mito
Ci sono 70 anni, 31 luglio 1944, Antoine de Saint-Exupéry è scomparso, svanito, svanirono nell'aria, il suo aereo e il suo corpo nelle sue stelle.
Lui che amava l'onore, non onorare. Oggi, i suoi libri si vendono ancora a milioni .. Specie di un parco di una flotta di attrazione , il primo al mondo, ha anche aperto al pubblico pochi giorni fa, interamente dedicato al Piccolo Principe, il personaggio centrale del libro più tradotto al mondo.
In tutta questa ricca pubblicazione di importanti testi, interviste, foto e talvolta nuove immagini, imparerete a conoscere meglio, dietro la leggenda, un uomo complesso, folle e accattivante. "Un uomo che non commenta, ma aggiunge" come Brigitte Hernandez ha scritto nel suo editoriale.

Nato 29 giugno 1900 Antoine de Saint-Exupéry. Il padre del Piccolo Principe