Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

mercoledì 8 ottobre 2014

Che dolore l'Inter di Walter Mazzarri!!!!

Che tristezza per la mia squadra del cuore!!!!!!!!!!!!

Appunto ho sofferto moltissimo e lo sono tuttora. Quando un allenatore approda in un'altro club, non credo che sia giusto di giudicarlo subito dalle primi partite, eppure il proverbio tipico italiano non smentisce il suo importante significato: " La buona giornata si vede dal mattino".in effetti Mazzarri già dall'inizio che non gli andava nulla in positivo, aveva girato giocatori di peso altrove e portandone altri che non possiedono altro che il nome e la loro provenienza. Ha sbagliato gli acquisti assieme al nostro presidente che scagionerei per fair- play e simpatia, egli non ha una grande conoscenza nel calcio. Una squadra priva di leader e di guidatori sul campo che spingerebbero di più per i risultati. Appena soccomba il primo seguono tutti gli altri successivamente e si demoralizzano facilmente, l'allenatore è la sulla panchina dell'Inter a contare gli errori di suoi giocatori.
Mazzarri non ha ancora capito che il suo modulo è come quello del Real Madrid di Ancelotti che gioca con tre difensori, però di altissimo livello in confronto a quelli dell'Inter e poi in attacco Ancelotti possiede una macchina da gol tra Ronaldo-Benzema-Bale. A mio avviso Mazzarri dovrebbe giocare con il 5-3-2, il che significa rafforzare di più la difesa e dare più spazio ai centrocampisti di agire con tanta serenità e sicurezza.
Un caloroso saluto a tutti gli sportivi d'Italia e del mondo.
Walter Mazzarri in Fiorentina -Inter : 3-0.