Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

giovedì 30 ottobre 2014

Ciao dalla "Serata" La loro umanità, la nostra siccità

Maamar da Farah
In questi giorni, sono al centro di diversi casi che soddisfano il loro tema comune: Harga. Leggendo la stampa e numerosi articoli su clandos intercettate dalla marina, si dice che il fenomeno è controllato. Nenni! Essi sono più probabilità di successo la traversata verso la Sardegna.
Ho potuto sentire da un gruppo di giovani che non finiscono riempire lode i militari, la polizia e gli assistenti sociali che li accolgono. Non hanno mai visto tanta dolcezza e l'umanità. Dicono ai loro genitori: sì, non è come l'Algeria e hanno fatto bene a lasciare. I clandestini sono alimentati, alloggiati e vestiti. I minori sono diretti da allora in poi, per una grande villa in cui una vecchia signora, mamma, incuba un amore incredibile! Lei è molto attento con loro. Bagno in momenti specifici, relax davanti alla TV, ma "parla italiano" pasti insieme in una bella sala da pranzo, giochi, gite e corsi di italiano.
Harraga ma non venite in Sardegna. Prendono la barca per Roma, Napoli e Livorno, imbarco sul treno da Ventimiglia e qui a Marsiglia. Alcuni di coloro che sono già adulti, possono essere rilasciati un certificato di nascita in francese affermando che si tratta di minori. costa 7000 dinari al PCA Annaba.
E l'onda cresce: partenze, giorno e notte, sono a un ritmo frenetico. Ora utilizzato motori fuoribordo. In una di queste barche, un'intera famiglia è volato a Eden. La nonna ha reso il viaggio. Lei ha 65 anni e gridò, i primi solchi nel mare "! Farò il mio futuro, c'e '
Ho decine di storie del genere. Dobbiamo dire loro. Deve testimoniare in un paese in cui gli ospiti stranieri che non hanno la possibilità di essere europea, sono gettati in mezzo alla strada!