Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

mercoledì 3 dicembre 2014

L'Algeria avrà bisogno di 75 miliardi di metri cubi di gas naturale nel 2030

Secondo "Algeria 1"
Gli esperti hanno stimato le esigenze di Algeria gas naturale entro il 2030 per non meno di 75 miliardi di metri cubi, data la forte crescita dell'attività economica del paese.
Il dato è stato rivelato da Amina Seghali telaio Sonelgaz, che ha presentato domanda di gas Martedì previsione una comunicazione 'per il mercato interno nel 2030 e l'impatto dell'introduzione delle energie rinnovabili "per nel corso di un workshop internazionale "World Markets per il gas naturale: problemi, strategie attori e gli impatti", chiuso Martedì a Oran Convention Centre (OCC) "Mohamed Benahmed".
Il consumo di gas naturale rappresenta il 34% della produzione totale in Algeria e la domanda interna in forte crescita (12,4% 2011-2012), secondo le statistiche fornite dal processo. Mentre l'aumento del consumo interno, che è legato alla crescita dell'attività economica nel paese, è passato da 14 miliardi di metri cubi nel 2003 a 24 miliardi di m3 nel 2013 (centrali consumati 14 miliardi di m3 2013 contro 9 miliardi di m3 2003).
Per Amina Seghali, fabbisogno di gas naturale a livello mondiale per l'Algeria saranno 75 miliardi di metri cubi nel 2030, a complessivi 843 miliardi di m3 (2014-2030). Sono attualmente (2014) di 27 miliardi di m3.
Per quanto riguarda il fabbisogno di gas naturale per la produzione di energia elettrica per il periodo 2014-2030, le previsioni indicano un accumulo di 429 miliardi di m3. Sono attualmente 14 miliardi di m3 saranno 37 miliardi di m3 nel 2030.
Esigenze correlate con altri usi del gas naturale, tra cui l'industria, ha raggiunto 12 miliardi di m3 nel 2013. La signora Seghali, previsioni per questi usi contando su 40 miliardi di m3.
gazbat