Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

venerdì 11 settembre 2015

Il governo "non ha abbandonato", il programma di alloggi per gli algerini che vivono all'estero

Le gouvernement « n’a pas abandonné » le programme de logements pour les Algériens établis à l’étrangerIl Ministero degli alloggi, la pianificazione e la città Abdelmajid Tebboune ha detto Giovedi che il governo "non ha abbandonato", il programma di alloggi per la comunità algerina all'estero, ammettendo che questo caso " complicato "pose le difficoltà di finanziamento e la disponibilità di piatti di terra.
"Vorrei chiarire alcune cose: il Presidente non ha promesso di riservare quote (algerini residenti all'estero), tranne che durante l'ultima campagna presidenziale c'erano dichiarazioni su iniziativa dal governo ", ha detto il ministro ha risposto ad una domanda nel corso di una sessione plenaria all'Assemblea nazionale del popolo.

"L'iniziativa è ancora valido, ma pone molti problemi", ha confessato.

Mr. Tebboune ha ricordato che una commissione ministeriale che comprendeva rappresentanti di 17 ministeri e banche era stato installato nel 2013, al fine di trovare una formula adatta per la comunità che vivono all'estero.

Ha ricordato che la commissione ministeriale è già riunito per studiare la questione e trovare il modo di attuazione di questo programma, che ha ricevuto circa 500.000 richieste da parte delle comunità stabilite solo in Francia, quasi equivalenti al numero di abbonati AADL all'interno del paese.

"Tuttavia, questo pone un problema di classificazione, il finanziamento e la mancanza di piastre di proprietà", ha ha detto.

Il signor Tebboune ha detto che la riunione della commissione di trovare un out-of algerini residenti all'estero che si sono incontrati marzo 2014 ha comportato la necessità di pagare il prezzo delle abitazioni nella valuta e non dinaro, in modo che solo le persone registrate presso il Consolati Generali d'Algeria possono concordare con questi alloggi.

"L'iniziativa verrà, ma il programma di alloggi in corso per gli abbonati locali è enorme", ha detto.