Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

venerdì 16 ottobre 2015

Bush, Dick Cheney, e statunitensi multinazionali Sonatrach, Algeri e Washington fanno bene

Bush, Dick Cheney, sonatrach et les multinationales américaines, Alger et Washington font les bons comptes
La lotta Tooling americana contro la perdita fiscale è più efficiente nel mondo, ma ...
L'accordo siglato con Algeri mette azionisti scomodi delle multinazionali americane che avevano firmato i contratti con Sonatrach durante la crisi della sicurezza avevano vissuto l'Algeria. Tra loro ci sono figure di spicco nello staff di Bush figlio, come Dick Cheney e Rumsfeld.

Questo potrebbe essere il soggetto della convenzione che consentirà la raccolta di informazioni sulle grandi fortune e trafficanti d'armi internazionali.

Fortune di Algeria, come tutti sanno, andando invece l'acquisto di immobili in Spagna, o nei casi in Svizzera e Lussemburgo sono candeggio o sotto forma di investimenti in paradisi fiscali in America Latina e in alcuni paesi del Golfo.

L'Algeria e gli Stati Uniti quindi hanno firmato un accordo intergovernativo sullo scambio di informazioni fiscali. L'accordo è stato firmato Martedì ad Algeri dal ministro delle Finanze algerino Abderrahmane Benkhalfa, e l'ambasciatore americano ad Algeri, Joan A. Polaschik, riporta il APS. Si tratta di una prima tra un paese del Nord Africa e negli Stati Uniti in termini di controllo fiscale. Sarà "attuare le disposizioni della legge sulla conformità fiscale esteri (Atto Foreign Account Tax Compliance)", ha detto il diplomatico statunitense.

Questa legge è stata promulgata negli Stati Uniti nel 2010 per la lotta contro l'evasione fiscale all'estero ottenendo informazioni su conti detenuti dai contribuenti americani all'estero.

Parte algerina, l'attuazione dell'accordo si rimanda alla sezione 79 della legge finanziaria 2015, per consentire la fornitura di informazioni sui contribuenti statunitensi che hanno stipulato contratti in Algeria.

Sappiamo che gli Stati Uniti non è tra i paradisi fiscali algerine dove alcuni ricchi nascondono il loro denaro sarebbe andato lì. Le poche eccezioni che possono essere tentati di sapere che lo strumento americano contro la frode fiscale è più efficiente del mondo. Pertanto, questo accordo dovrebbe contribuire più americani per preparare informazioni sui loro cittadini.
Pertanto, l'accordo potrebbe essere più vantaggioso per l'amministrazione statunitense per l'Algeria. Ma andrà a beneficio, tuttavia, l'esperienza e la competenza degli Stati Uniti nella lotta contro la frode fiscale, che è diventato il gioco preferito di "signori import-importazione."

L'arsenale giuridico che sta prendendo forma tra i due paesi sarà anche consentire agli investitori americani sono privi di compromessi al momento della firma dei contratti mediante trattativa privata.
Ciò è particolarmente la palestra che fa male la prima algerina Sonatrach Cosa esportatore.

La Algeria soffre, inoltre, un'enorme frode fiscale, sia all'interno che all'esterno, per mancanza di deterrenti, sia legislativi e amministrativi.

La cooperazione con gli americani, senza dubbio, l'acquisizione di efficacia per contrastare il fenomeno che è dimensioni incontrollabili in tempi di austerità.