Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

venerdì 18 dicembre 2015

13 rete marocchini di traffico di droga smantellate nell'ovest di Algeria

d-trois-reseaux-de-trafic-de-drogue-demanteles-5de03.jpgI servizi della Gendarmeria Nazionale smantellato in meno di un mese tredici reti di traffico di droga internazionale dai paesi confinanti (Marocco) in operazioni distinte intervallate da un attacco globale di quasi 5 tonnellate di hashish trattato, ha detto il Mercoledì il primo capo del secondo comando regionale della polizia nazionale con sede a Orano.
 
Marocco, Algeria inonda il farmaco. E 'il minimo che possiamo dire, dato il numero di sequestri effettuati dai servizi di sicurezza algerini. Non meno di 17 casi di traffico internazionale di hashish dal Marocco trattati sono stati trattati in diverse regioni dell'Algeria occidentale durante il periodo dal 18 novembre al 12 dicembre a progresso, di cui nove condotte in coordinamento con i servizi della Direzione Regionale Sicurezza Army (DRSA) sotto il 2 ° regione militare, ha detto il Generale Tahar Othmani ha detto in una conferenza stampa.
Tali operazioni classificate come "grave", hanno portato all'arresto di 61 persone nell'attivare reti della criminalità organizzata e l'identificazione di altri 16 complici che rimangono in generale. Tra i trafficanti di droga arrestati, sei baroni di traffico internazionale di hashish sono stati trattati dal senso del danno. Questi sono stati oggetto di ricerca, che ha coinvolto come leader di reti responsabili per il traffico di grandi quantità di tentativi sventati farmaci, lo stesso funzionario ha detto, aggiungendo che altri quattro baroni sono in fuga.
Queste operazioni hanno comportato il sequestro di attrezzature per il trasporto di farmaci, ovvero 40 veicoli leggeri e 4 camion in più di 106 telefoni cellulari e 188 chip telefonici, alcuni marocchini. Inoltre, più di 26 milioni di DA sono stati sequestrati, ha ancora pubblicata.
Tentativi di contrabbando di droga sono stati sventati in diversi punti nel Canada occidentale, alcuni vicino al lembo occidentale di confine e altri Oran, Tlemcen, Mascara, Ain Témouchent, Tiaret e Relizane Sidi Bel -Abbes, ha detto il generale Othmani, notando che alcuni casi avevano trattato bisogno l'estensione della giurisdizione di altri wilayas in tutto il paese.
Il traffico di droga fenomeno noto di recente di "continuo cambiamento", ha detto il comandante regionale della GN, suggerendo un ciclo di trattamento nel caso riguardante la scoperta di una grande quantità di hashish trattati all'interno Collegio nell'estremo ovest del paese.
Lo stesso funzionario ha anche richiamato l'attenzione sulla grandezza di compresse psicotrope traffico, introdotta in Algeria attraverso i confini occidentali, in particolare di tipo (ecstasy), noto per il suo grave impatto sulla salute fisica e mentale dell'uomo.
"I trafficanti di droga stanno utilizzando nuovi trucchi per consegnare la droga di tutti i tipi in Algeria, al fine di recuperare il ritardo con le loro enormi perdite in seguito alle misure draconiane adottate nella lotta contro narcotraffico e il cappio stretto alle frontiere terrestri, segnato da misure di sicurezza operative sul campo e le strutture geografiche, aggiornati periodicamente e quando necessario ", ha detto.
Generale Othmani invitato i membri della società civile per aumentare la prevenzione e campagne di sensibilizzazione sui pericoli derivanti dalla vendita e il consumo di droghe, sottolineando che l'Algeria è minacciata da questo fenomeno soprattutto con la volontà di trafficanti di droga aumentare l'attività di traffico kif trattati, in particolare durante questo periodo di raccolta di cannabis.
Relazioni internazionali avevano rivelato che il Marocco è il principale produttore mondiale di cannabis, riservando più di 134.000 ettari di sua terra alla coltivazione di queste piante e realizzare una produzione di circa 3.080 tonnellate di hashish trattati ogni anno.
Ci sono la volontà delle autorità della monarchia marocchina lasciare spacciatori? Difficile andare avanti con un modo fermo ma quando si vede quantità industriali di farmaci introdotti dai confini occidentali sul territorio algerino non c'è nulla di cui preoccuparsi seriamente. Quasi 90 tonnellate di resina di cannabis sequestrate nei primi 10 mesi del 2015. Quanto accade nel mercato algerino? La questione rimane aperta.
APS
32

Questo intervento include un file multimediale audio / video / immagine: Scarica adesso