Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

sabato 22 novembre 2014

Rassegna stampa. Tony Blair: l'Islam radicale, il vero nemico dell'Occidente - See more at:http://www.algerie-focus.com/blog/2014/04/revue-de-presse-tony-blair-lislam-radical-le-veritable-ennemi-de-loccident/#sthash.1j7JM2jM.dpuf

tony blair
Scrivendo | 25 aprile 2014 11:13       . TONY BLAIR,

Letto su Le Monde
Quel predicatore Tony Blair contro l'Islam radicale! Questa è la quarta incarnazione del ex Primo Ministro della Corona (1997 al 2007), che aveva già accumulato tre vite dal lasciare l'incarico: avvocato ecumenismo religioso; rappresentante nel "Quartetto" Medio Oriente che comprende le Nazioni Unite, l'Unione europea, gli Stati Uniti e la Russia; ricco e pieno di uomo d'affari.
"La spinta di Islam è una grave minaccia per la sicurezza internazionale nel XXI secolo" sostenendo, in un discorso Mercoledì 23 aprile a Londra, un riavvicinamento con la Russia, nonostante il caso ucraino, per contrastare gli estremisti islamici , l'ex capo del governo ha provocato una polemica che è stata oggetto potrebbe essere chiamato il diavolo. L'amalgama fatta dall'ex ospite del 10 di Downing Street, tra ribelli siriani, i Fratelli Musulmani in Egitto e i mullah iraniani ha causato costernazione il Foreign Office. "Questa è una delle affermazioni più imbarazzanti per il suo lato di formaggio, ho potuto sentire da un politico tradizionale," ha anche tenuto Shadi Hamid, un esperto di Oriente duProche Brookings Institution, un think tank statunitense.
Nel Regno Unito, Paese multiconfessionale, non avventuriamo nel campo della religione senza rischi. L'attuale primo ministro, David Cameron, ha imparato a sesdépens dal recente riaffermando il carattere "cristiano" del regno. Anche se, in fondo, il leader conservatore non è sbagliato - perché l'anglicanesimo, una variante del protestantesimo è la religione di stato - la sua uscita ha provocato un grande scalpore nei circoli secolari. Soprattutto ora che il protestantesimo al cattolicesimo e affrontare di nuovo l'Islam, a causa del flusso di immigrati dell'Est Europa, da un lato, il sub-continente indiano, il Maghreb e l'Africa d'altronde.
Se il Regno Unito è stato il primo ministro nel XIX secolo di origine ebraica (ma convertito), Benjamin Disraeli, nessun cattolico ha occupato 10 di Downing Street. Tony Blair anche sentito costretto ad attendere per la sua partenza dalla carica prima di annunciare la sua conversione al cattolicesimo.
ONERI racket
Ascoltando Tony Blair, paesi del Golfo simboleggiano "i valori della tolleranza religiosa e di economie aperte e regolate." Questa dichiarazione ha rafforzato le accuse racket che possono mettere i suoi peggiori critici.
L'architetto del New Labour è ora un uomo ricco che "pesa" più di 100 milioni di €. Nel 2009, ha fondato una società di consulenza chiamato Tony Blair Associates. Situato in uffici sontuosi in Grosvenor Square, nel cuore di Mayfair, Londra più esclusivo, questo segno per i felici pochi clienti includono Qatar, Kuwait e Development Company, un fondo sovrano di Abu Dhabi.
La società dà una mano per autocrati commercianti delle materie prime non molto consigliabile o misteriosi. Nel settembre 2012, il signor Blair aveva fatturato più di un milione di euro di commissioni per tre ore di lavoro di mediazione per sbloccare una proposta di fusioni e acquisizioni tra il Qatar e il gruppo svizzero Glencore commodity.
Per questi critici, Blair ha risposto che la maggior parte dei ricavi della sua attività è reinvestito nei suoi due associazioni di beneficenza, la Fondazione per la fede e l'associazione di aiuto dell'Africa
Per saperne di più su The World
- See more at:http://www.algerie-focus.com/blog/2014/04/revue-de-presse-tony-blair-lislam-radical-le-veritable-ennemi-de-loccident/#sthash.1j7JM2jM.dpuf