Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

domenica 18 gennaio 2015

ORAN Due imam abusano sessualmente di un giovane studente per 4 anni

Secondo Algeria 360.com "
Il giudice istruttore del 9 stanza vicino al tribunale correzionale di Djamel Eddine a Oran, ordinò Lunedi a mettere in custodia due imam delle moschee più grandi e 2 studenti, per esaminare i risultati in uno scandalo sessuale.
Infatti, è l'imam di una moschea di Dar el Beida, la cosiddetta (M.Mehdi), di età compresa tra 53 e il suo allievo di 22 anni dopo il loro coinvolgimento in pratiche omosessuali, di un atto di di video mostra depravazione e la non conformità con i precetti della religione. Il giudice ha anche emesso un mandato di arresto contro l'imam della moschea di un'altra Hai Seddikia carica con le stesse lamentele. I fatti di questo caso risalgono agli inizi di questo mese, quando un giovane studente, originario di Bordj Bou Arreridj, rispondendo alle iniziali DA, 22 anni si avvicinò ai servizi di sicurezza Oran in possesso di una serie di CD-ROM contenenti film osceni in cui egli appare lasciarsi abusare sessualmente i due principali sospettati, che non sono altro che due imam, mentre il video mostra scene di terribile oscenità impegnata due uomini pii, ritenuti gli eredi dei profeti.

Al ricevimento delle informazioni, i servizi di sicurezza hanno proceduto ad avviare un'indagine completa ascoltando il giovane, che ha detto che è arrivato a Oran, dopo una delle persone avevano venduto l'imam della moschea "El Feth," che ha avuto origine nella wilaya di Mascara, in cambio di una grossa somma di denaro, prima di passare al suo atto diabolica a soddisfare i suoi desideri sessuali bestiali abuso il giovane studente per quattro anni, mentre in tempi, il mostro lo prese nella sua residenza e ha invitato un altro Imam che conosceva bene, e si fidava di filmare le attività sessuali completi, prima abusare del giovane, a sua volta, l'ultima volta che i due mostri hanno promesso il giovane studente di dargli una somma di denaro, ma hanno fallito nella loro promessa, che lo ha spinto ad informare i servizi di sicurezza . Subito dopo la registrazione dichiarazioni sensazionali della vittima, e la supervisione di CD-ROM, elementi della polizia è andato alla moschea "El Feth," dove ha arrestato il principale sospettato, che ha cercato di negarlo che è stato assegnato come un crimine, mentre il secondo sospetto è scomparso, ed è ancora ricercato attivamente. Portato davanti al giudice, il giovane torna sulle sue prime dichiarazioni, nel momento in cui l'imam ha riconosciuto i fatti che gli sono addebitati, affermando che stava abusando sessualmente la vittima in presenza del secondo Imam in grado di sfuggire, i due in questione si trovano in custodia, mentre un mandato di arresto è stato emesso nei confronti Imam in grado di fuggire.
ORAN : Deux imams abusent sexuellement d’un jeune élève pendant 4 ans