Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

domenica 6 settembre 2015

Algeria è 11 paese consumatore di alcol nel mondo.

l’Algérie 11ème pays consommateur d’alcool au monde
L'organizzazione mondiale per la produzione di vino ha pubblicato le statistiche sulle competenze che controllano dove mostra le capacità di produzione di vino dell'Algeria. Da una parte, queste cifre riflettono l'immagine di un paese profondamente molto conservatore e dall'altra di un' Algeria, invece, che cerca sempre di dare l'immagine di una nazione all'avanguardia, attenta alle innovazioni e allo sviluppo e soprattutto al passo con gli occidentali.

Infatti, con 627 000 ettolitri di produzione di vino all'anno, e quindi 62 milioni e 700 000 litri, dove esportato 800.000 ettolitri all'anno, l'Algeria è classificato 2 in Africa con la sua produzione di liquori, e 5 ° in esportazione termine riporta la relazione di tale organizzazione. Preoccupato, quest'ultima ha emesso che l'algerino consuma 61 000 hl di bevanda alcolica all'anno.
Lo stesso rapporto fa solo 10,9 litri è il consumo medio di ogni algerino, e si tratta di una cifra che colloca l'Algeria in 11 ° posizione, in termini di consumo di alcol in tutto il mondo.

La stessa organizzazione sostiene che il tasso di produzione del liquore è in aumento in Algeria, rispetto agli anni precedenti. In particolare, secondo elkhabar, a causa dell'espansione dei corsi progettati per sfruttare questa risorsa.

L'ordine di questa organizzazione per le autorità pubbliche avrebbe "sviluppare gli standard di vino esportare all'estero, il tempo che i dati del settore agricolo non consentono l'Algeria per sfidare un alcuni altri paesi hanno visto la carenza di risorse e la valuta conveniente per affrontare una sfida "

Per ricordare, che quando l'ex ministro del Commercio, Amara Benyounes, ordinò di liberalizzare la vendita di alcolici in Algeria annullando il titolo di questa Licenza in commerciale, ha, tuttavia, ha sollevato a marre critica e opposizione islamici, moderati e conservatori, l'Algeria. Un fatto che ha portato il primo ministro Abdelmalek Sellal a presentare la legge islamica e di annullare la decisione presa dal suo ex ministro. Questi numeri soddisfano i reclami dei questi conservatrice e non si faranno appello, certo ... ma rivelando comunque eccessivo adorazione. Nota, la moderazione è certo il comportamento noto in questo paese. Questo è ciò che promuove, in altre parole, la deviazione verso dissolutezza ... ci sarà di nuovo, in quanto apre senza mezzi termini un'altra parte del dibattito.

Con Kabylie-news.com