Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

lunedì 4 novembre 2013

Milan, Galliani: "Berlusconi? No comment. Fiducia in Allegri. Balo incedibile"

Slimane+Melab
Credo che la scelta di confermare Allegri sia giustissima e non penso che egli sia il problema del Milan??? Allegri ha già dimostrato di essere all'altezza di vincere lo scudette però con dei veri campioni. Ora come ora, il fatto di aver riportato Kakà al Milan, di aver puntato su un signore giovanotto che si chiama Balotelli e sul quale conta mezza Italia sul suo rendimento e a prescindere del club. Le colpe del fallimento del Milan è all'interno dello spogliatoio e che si debba risolvere in famiglia e amichevolmente. Non credo anche che Galliani debba per forza pagare un errore che gli è stata fatale nella scelta di acquisto di Mario Balotelli che non fa proprio nulla al club solo far parlare di se come al solito non a suon di gol ma a ritmo di cartellini gialli; insomma 79 cartellini, se fossero dei gol sarebbe il colmo per egli e per la società. Durante questi tre anni passati in Inghilterra è cresciuto molto ...di statura a farsi notare dei giornalisti per fotografarlo mentre risponde male ad un arbitro o sputare per terra in segno di protesta. Di calcio professionale, egli non sa proprio nulla e fino ad adesso è stato solo fortunato ad essere sponsorizzato ed appoggiato da qualcuno che con tempo capirà di avere sbagliato scelta. Mi fa ricordare Il grande Omar Sivori che collezionò 40 espulsioni in carriera, però è stato un grande giocatore e tanto è vero aveva vinto il pallone d'oro del 1961. secondo me dietro Allegri c'è qualcuno che detta altri regole? Auguri ai cugini di Milano e un caloroso saluto a tutti gli sportivi d'Italia.