Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

giovedì 6 febbraio 2014

L'ambasciatore degli Stati Uniti: "L'Algeria è emersa come il leader '

Secondo Algérie 360.com ,
"Gli Stati Uniti sostiene pienamente gli sforzi per attuare il protocollo d' Algeri " , ha detto ieri l'ambasciatore americano ad Algeri , Henry S. Ensher , in un discorso in apertura del seminario sull'attuazione del memorandum d' Algeri Forum globale contro il terrorismo sulle buone pratiche nella prevenzione di sequestro di persona nei confronti di riscatto da parte dei terroristi e l'eliminazione dei benefici risultanti .
"Oggi , noi tutti qui , il mio governo , il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e il G8 hanno già approvato queste buone pratiche che sono state perfezionate nel Memorandum di Algeri ", ha detto il diplomatico americano e continuiamo " siamo qui perché siamo profondamente impegnata a ridurre l'accesso ai finanziamenti dei gruppi terroristici , che permette loro di sopravvivere e reclutare , proteggendo la vita dei nostri cittadini . "
Diplomatici algerini rapiti in Mali : preoccupazione e il sostegno di Washington
"Gli Stati Uniti condannano con forza il rapimento dei diplomatici algerini e il mio governo sostiene pienamente il governo algerino nei suoi sforzi in corso per garantire il ritorno sicuro."
Sarà anche indicare che " AQIM ottiene la maggior parte dei suoi fondi contro rapimenti di riscatto e non di donatori a tali atti ", ma , ha osservato " la tragica verità è che il denaro che finanzia la sussistenza di Al Qaeda e dei suoi affiliati , spesso proviene da paesi che sono determinati a sconfiggere l'organizzazione terroristica . ", ha rapito contro riscatto è diventato un settore in crescita , così come la tattica preferita dei terroristi , da qui la necessità di invertire la tendenza .
Per fare questo gli Stati Uniti sostengono un "approccio coordinato" . Dirà che il suo paese incoraggia " il coordinamento all'interno dei confini nazionali attraverso la cooperazione tra le agenzie e coordinamento regionale e internazionale" tra i governi .
Dal suo punto di vista " Algeria , che si è distinta come leader " può " usare la sua esperienza per lottare contro il terrorismo , per contribuire ad alleviare e alla fine i benefici contro i rapimenti di riscatto nella regione. " Ha continuato dicendo : " Data l'entità del problema" gli Stati Uniti vogliono rafforzare la cooperazione con l'Algeria e con tutti i paesi rappresentati al workshop organizzato dal CAERT sotto gli auspici dell'UA e il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite .
Incaricato d'affari presso l' Ambasciata del Canada , Tim Gorham , il cui co-presidente Paese Algeria con il gruppo di lavoro sul Sahel sotto il GCTF , ha detto da parte sua : "Il nostro obiettivo è quello di individuare le principali problematiche che minacciano il Sahel , e mobilizzare risorse per fornire una formazione basata su lezioni apprese e le migliori pratiche . Quindi , secondo lui , l'importanza del memorandum di Algeri .
L’Ambassadeur Des Etats Unis : « L’Algérie s’est démarquée comme leader »