Sono un Freelance, commento e scrivo articoli su diversi temi come la sociologia , le religione , la politica , gli avvenimenti storici , culturali , ambientali , ecologici ecc...

mercoledì 25 settembre 2013

I show-business si oppongono sempre!!!!

Mi sento talmente male che non saprei da dove iniziare un commento a scopo pubblicitario di soddisfare i signori del Show-business???
Ieri avevo commentato lo stato e il comportamento di Mario Balotelli sul campo, a differenza di me da come lo fanno tutti gli Italiani che addirittura delle volte lo insultano con delle frasi razziale e discriminatorie; la stampa fa finta di nulla, non segnala e non scrive nulla sulla dinamica degli atti scandalosi e xenofobi contro Mario Balotelli. Ho scritto semplicemente un mio punto di vista sul comportamento professionale di Balotelli che a mio avviso la stampa l'ha fatto salire in cattedra troppo presto e lasciando fuori quelli che ci sono già arrivati da soli grazie a loro lavoro e impegno. Io, non mi sono mai permesso di parlare della vita privata di Mario Balotelli! A me non importa se è fidanzato o meno, se fuma o beve??? se va in discoteca o non??? Di tutto questo non me ne frega proprio nulla. Sulla Gazzetta ed altri testate, quando non hanno nulla da scrivere si mettono a polemizzare sui fatti degli altri. A qualcuno non accetti la realtà dei fatti, la verità fa molto male se poi la rivela un'altro come me??? guardate che io sono un libero cittadino che ha il suo sacro diritto di criticare professionalmente un personaggio pubblico e se a voi i signori della stampa il mio comportamento non vi garba, fatte finta di non avermi letto ne sentito e ne visto. Io??? Faccio sempre quello che ne ha voglia di fare, rimanendo nella scia dei miei limiti, rispettando la sacrosanta vita privata degli altri.
Ieri mio commento è stato rifiutato, perché secondo i moderatori della Gazzetta dello sport on line, le mie frase erano offensivi???
Se dovrei contare quanti frasi offensive lette sui quotidiani italiani durante tutto il mio soggiorno in Italia, mettendole tutte una davanti all'altra ne costruirò una strada da Milano fino a Roma.
Ovunque in Europa occidentale si parla di tolleranza, di democrazia e di libertà di espressioni??? E' solo un inganno, tutte le persone che vanno al sabato a divertirsi, shopping, in montagna, al mare, in vacanza, a spasso, gli europei credono che la vera libertà è questa??? La stampa mondiale è condizionata sempre da tantissimi motivi. Non c'è libertà ovunque!!! NON ESISTE!!!! L'unica libertà dell'uomo è quando andrà nell'altro mondo??? Parola di un cittadino FRANCESE!!!

La Tour Eiffel!!!